venerdì 7 dicembre 2012

Costruiamo un kotatsu

Qualche tempo fa in un post ho parlato del kotatsu, ebbene ho deciso di assemblarne uno!
Devo dire che da un'aria di Giappone alla stanza e una certa soddisfazione crearlo, quindi ne consiglio a tutti la realizzazione. 
Facendo ricerche per documentarmi su internet ho trovato su un sito le istruzioni per costruire un simil -kotatsu con materiale di facile reperimento e dal costo irrisorio, visto che si trova tutto all'Ikea.

Materiale usato per comporre il kotatsu è: tavolino Lack 7.99 euro
                                                                imbottitura Mysa Gross 240x220 5.99 euro
                                                                copripiumino Bladvass 240x220 14.99 euro

Acquistato il tutto non resta che comporlo; infilate la federa all'imbottitura e quando dovete inserire le gambe al ripiano del tavolino, nel mezzo mettete la coperta centrandola. Procedete attaccando le gambe una alla volta forando il tessuto e avvitando le gambe si fisserà anche la coperta al ripiano. E' un procedimento davvero semplice e piuttosto intuitivo.
Una volta composto il tutto se lo trovate troppo alto eventualmente si possono accorciare le gambe di  circa 5cm. 
Personalmente volevo rendere il mio kotatsu ancora più comodo per sdraiarmici sotto e farci magari una dormitina senza stare direttamente a contatto con il pavimento magari freddo, così a terra ho messo anche un tappeto morbido sempre comprato all'Ikea per due soldi, si chiama Adum e le misure sono 80x150, perfetto!
Si lo so, nel complesso sembra una pubblicità Ikea ma non lo è fidatevi!!
Ultima precisazione, in genere i veri kotatsu hanno un dispositivo scaldante elettrico, questo essendo fai da te ne è ovviamente privo, il sito da cui ho preso questa idea diceva di mettere sotto alla coperta una piccola stufetta, si può accenderla un po' a necessità. Io ne ho acquistata una per 10 euro in un negozio di bricolage, ma se la usate attenzione al rischio incendio, rimanendo coperta alla lunga potrebbe essere pericoloso.


Va da sé che avendo uno spazio piccolo ho optato per la misura più piccola del Lack ma ce ne sono anche di più grandi! Che ve ne pare?

3 commenti:

  1. E' un'amore :D
    Mi cimento pure io......

    RispondiElimina
  2. Grazie! Ci proverò anch'io. Però rimane un po' altino per me! :S
    Robin

    RispondiElimina