Chi sono

Konnichiwa! Mi chiamo Mirko sono di Bolzano ma vivo a Roma.

Fin da bambino mi sono lasciato incantare dal Giappone e, come potrebbe essere altrimenti, visto che sono cresciuto negli anni '80 cullato dalle serie storiche di anime giapponesi. Sono cresciuto cantando le sigle dei cartoni animati, quando ancora non erano toccati dalla censura e prima del monopolio Manera/D'Avena al quale ho assistito haimé impotente..
Crescendo, il mio interesse si è spostato sul paese stesso che creava opere animate d'eccellenza. Ho iniziato a interessarmi al popolo e alla cultura giapponese e ho capito che non fanno solo cartoni animati e che c'è molto di più! Come la cucina giapponese, cosi ricca di sapori stravaganti per un europeo. La musica, bizzarra, commerciale, tradizionale. Si ho iniziato a capire l'implicazione della parola tradizione per questo popolo. Ma soprattutto ho iniziato a conoscere un mondo nuovo, fastoso, stravagante, diverso e molto, molto interessante, che riesce a unire le parole tradizionale e moderno come nessun'altro.
Ma nel frattempo, il mio desiderio più grande cresceva dentro di me, volevo andarci, volevo vedere, vedere quella gente, quei colori e finalmente varcare il confine del sogno...

Miyajima 2009
Finalmente nel 2009 ho realizzato il sogno e sono partito, per due settimane nel paese delle meraviglie, ma certo questa è una storia che merita più tempo e attenzione... Comunque è stato un viaggio che mi ha arricchito e colpito in modo travolgente lasciando un segno profondo in me. E' difficile rendere a parole quello che si prova, le emozioni sensazioni e pensieri.


Asakusa 2011
Ho potuto ripetere l'esperienza di tornare in Giappone anche nel maggio 2011, dove sono rimasto dieci giorni a Tokyo. E prima che me lo chiediate no non ero terrorizzato dal terremoto o dalle radiazioni, basta documentarsi intelligentemente per evitare questi inutili patemi d'animo, frutto di una malsana presentazione dei nostri mezzi di informazione, allarmisti e fuorvianti solo per fare sensazionalismo.
Odaiba 2013




Nel 2013 il terzo viaggio, Tokyo, Enoshima e Kamakura. Non mi sono ancora stancato di andare in Giappone, ora spero in un prossimo viaggio studio di un mese..





Shibuya 2014
Il 2014 mi ha regalato la partecipazione all'International Bento Contest di Yokohama. Ho avuto l'onore di essere selezionato tra i dieci finalisti, così nel mese di ottobre sono partito per questa avventura e ringrazio l'organizzazione di questo evento per avermi offerto questo favoloso viaggio e bellissima esperienza! Ho potuto vedere Yokohama, città in cui non ero ancora stato.






Shinjuku 2015


Marzo 2015 il mio quinto viaggio di due settimane tra Tokyo, Yokohama e Hakone. Il mio secondo
hanami e un giro nel parco di Shinjuku in fiore. Mangiate di dolcetti a iosa. La traversata del lago Ashi con il galeone pirata e la salita con la funivia fino alla cima della montagna dove si cuociono nella roccia le famose uova nere e la discesa con il trenino hanno aggiunto nuove sfumature alla mia esperienza in Giappone!






Da cinque anni frequento un corso base di lingua giapponese all' Istituto Giapponese di Cultura a Roma.
In questo blog riporterò alcune delle mie "scoperte" sul mondo giapponese, alcune esperienze dei miei quattro viaggi, recensirò libri, film e dorama, scriverò di musica e cucina, ed altro che attirerà la mia attenzione. 
Il titolo di questo blog, Giappone dai suki desu! Significa amo il Giappone, mi sembra davvero il nome migliore per questo blog, spero vi possa interessare e incuriosire!
Mirko